FILTRA BIRRE ARTIGIANALI

Guinness

Birra Guinness: la storia

Fondata a Dublino nel 1789 da Arthur Guinness, che riuscì a stipulare un contratto di affitto di sole 45 sterline per 9000 anni, la fabbrica Guinness rimane tutt’oggi la fabbrica di birra più famosa e visitata; grazie anche al restauro della stessa che l’ha fatta diventare quasi un museo (la Guinness Store House).

Padre di ben 10 figli, Arthur Guinness morì nel 1803 lasciando l’azienda ben avviata e in salute alla sua stirpe, che negli anni ha saputo rendere onore al lavoro del padre. Alla fine dell’800 il marchio Guinness sta esplodendo, esportata prima in Inghilterra, inizia a farsi conoscere al resto dell’Europa, ampliando la sua produzione del doppio, insomma, un mare di Stout che invade il mondo. Non più solo la classica Guinness, ma diverse tipologie iniziarono a prendere piede, tipologie che, con nomi diversi, vengono prodotte tutt’oggi. Il 900 è l’anno più importante per l’impronta Guinness, un’impronta che la accompagnerà tutta la vita.

Vengono infatti inventati il marchio dell’arpa Irlandese e della firma di Arthur Guinness che vengono inserite nelle etichette, e personalizzati i barili.

E’ l’inizio anche di una forte campagna pubblicitaria del marchio Guinness, nel 900 abbiamo la nascita delle mascotte, degli slogan; un fiume in piena che culmina negli anni 50 con una rivoluzione produttiva: il cambio dei barili in legno con quelli in acciaio inox, la spillatura in azoto e la nascita della cremosa Guinness Draught. A causa dell’esplosione del marchio Guinness, la fabbrica Irlandese cominciava ad essere un po’ stretta, e soprattutto incapace di soddisfare la richiesta mondiale di birra Guinness. Dagli anni 60 iniziarono ad aprire le prime succursali nel mondo: Malesia, Camerun, Nigeria.

Tutta la regia del birrificio Guinness è stata guidata negli anni da membri della famiglia, fino al 1992 con la morte degli ultimi membri della famiglia, il marchio Guinness, e le sue fabbriche, per la prima volta vennero acquistate da persone esterne.

Nonostante oggi sia diventata un colosso della birra, la Guinness mantiene ancora parte della sua produzione nell’edificio storico di Dublino (solo i fusti). Gli investimenti che i nuovi propietari fecero negli anni, hanno portato la Guinness ad essere una delle birreria più tecnologicamente avanzate del panorama birraio.

Ecco la nostra selezione di Birre Guinness

Visualizzazione di 2 risultati

  • Esaurito

    BICCHIERE GUINNESS PINTA

    4,50 Acquista
  • Esaurito

    GUINNESS SPECIAL EXPORT

    Stout/Porter | Irlanda
    8% 0,33cl
    4,50 Acquista

Visualizzazione di 2 risultati

test987123
error: Content is protected !!