OKTOBERFEST E WURSTEL ALLA BIRRA

Pubblicato il

Ogni anno nel periodo dell’Oktoberfest spopolano sempre gli stessi articoli che parlano di: che bello è l’oktoberfest, come fare per andare all’oktoberfest, che birre bere all’oktoberfest.

Che il festival più famoso al mondo sia bello e folcloristico (anche se ormai troppo turistico) è una cosa che sappiamo tutti, e non tutti hanno la possibilità di fuggire qualche giorno per ubriacarsi di buona birra. Quindi quest’anno, visto che l’autunno è entrato prepotentemente in circolo, cosa c’è di meglio davanti una buona birra, che dei bei wurstel alla birra??

La ricetta è banalissima, forse in molti la sapete o altri non ci hanno mai pensato. Possiamo sbizzarrirci in maniera fantastica a secondo dal tipo di wurstel, al tipo di cottura e alla birra che usiamo per cuocerli!

Che Birra usare?

Le birre che rendono meglio sprigionando bene i sapori e facendo diventare per davvero i nostri wurstel alla birra sono sicuramente le birre artigianali a bassa carica alcolica e di tenore maltato, quindi spazio a Bock, Stout, Schwarzbier, fantastiche le Smoked!

Come cuocere i Wurstel alla Birra

Potete cuocerli in tre modi, che dipendono strettamente dai tipi di wurstel che usate.

Wurstel Lessi

sono i classici wurstel tedeschi, solitamente di colore bianco, ma ne trovate anche di varietà “classiche” (sono quelli molto grandi). La procedura è semplice: fare bollire i wurstel in acqua bollente e gli ultimi 2 minuti di cottura a bollore basso aggiungere la birra.

La birra da aggiungere dipende da quanta acqua mettere, pertanto il consiglio è di cuocerli in un quantitativo di acqua adatto (non troppa ma nemmeno troppo poca).
Scolare i wurstel e tagliarli a rondelle, passarli quindi in una padella con uno/due dita di birra (sempre la stessa ovviamente!).

Il quantitativo perfetto deve coprire metà rondella di wurstel. Ovviamente poi dovete girarli.  Il wurstel assorbirà la birra e prenderà una consistenza leggermente dorata. I wurstel bollito vi daranno come risultato un sapore più leggero e vellutato perché assorbiranno anche parte di acqua durante la bollitura. La birra più adatta a questa cottura è la Stout o la Schwarzbier.

Wurstel al forno

si possono usare tutti i wurstel ma consigliamo quelli austriaci. Mettere i wurstel in una pirofila da forno e aggiungere la birra (dipende dalla pirofila ma all’incirca https://www.birredamanicomio.com/wp-content/uploads/Fotolia_ok91940200_S-1.jpg un litro, i wurstel devono essere coperti per più di metà).

Prima di accendere il forno lasciarli riposare dentro la birra per almeno mezz’ora, dopo di che accendere il forno a 180° fino a completa cottura (ricordandosi di girarli). Ovviamente per renderli più gustosi si può aggiungere cipolla e salvia.

P.s ricordatevi di fare dei bei taglietti ai wurstel così assorbono meglio.

Wurstel in Padella

sono quelli che danno più soddisfazione, perché hanno una cottura molto semplice, veloce e il risultato sarà molto saporito, quelli che renderanno al meglio ogni birra che userete!
Potete usare ogni tipo di wurstel, ma i classici da griglia sono i più adatti. Tagliare i wurstel a rondelle e metterli in una padella antiaderente versando birra per almeno metà altezza del wurstel.

In questo tipo di cottura la birra va “rabboccata” ogni qual volta sia necessario, e ovviamente vanno girati nell’altro lato con una certa puntualità.
Per avere un risultato spettacolare e molto particolare consiglio le birre smoked, affumicate dai sentori quasi di speck, ma con questa cottura tutte le birre sono uno spettacolo.

Con che birra accompagnare i Wurstel alla Birra?

Ma ovviamente con la birra di cottura! Ma se ciò risultasse troppo impegnativo o dal sapore troppo pesante potete abbinarci una classica Gold o Hell tedesca, sempre fantastiche.

Che birre usare per cuocere i Wurstel alla birra

https://www.birredamanicomio.com/birra/belhaven-scottish-oat-stout/

RIEGELE AECHTES DUNKEL

GOLLER DUNKEL

WILDBRAU SCHWARZBIER

SCHLENKERLA AFFUMICATA MARZEN

Birra Nera le migliori consigliate